Waze-AREU, collaborazione via app
per segnalare gli incidenti in Lombardia

Waze si sta rivelando un prezioso braccio destro per AREU, l'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza in tutta la Lombardia a cui fa capo anche il Numero Unico dell'Emergenza 112. Dall'inizio dell'anno, attraverso il suo Connected Citizen Program, gli automobilisti che ogni giorno collaborano via app per evitare il traffico hanno segnalato circa 15.700 incidenti sulle strade della regione.

Come funziona concretamente la partnership Waze-AREU? Uno 'Wazer' può riportare sulla app un incidente indicandone il luogo, in modo da preallertare le centrali AREU e comunicare la situazione di pericolo agli altri utenti del network, i quali potranno confermare la veridicità dell'alert con un 'pollice in su' oppure rettificarne la posizione. Nel caso in cui una chiamata d'emergenza arrivi prima dell'indicazione nella Live Map da parte degli utenti di Waze, sarà la stessa AREU a inserire sulla mappa il luogo e il livello di gravità dell'incidente così da informare gli automobilisti in transito nella zona.   

Diversi i vantaggi da ambo le parti: AREU è in grado di valutare preventivamente la raggiungibilità del luogo del sinistro riducendo i tempi di intervento, mentre gli utenti di Waze possono trovare itinerari alternativi onde evitare di rimanere bloccati in carreggiata o intralciare le procedure di soccorso.

Ha dichiarato Alberto Zoli, Direttore Generale di AREU: "Connected Citizen Program è un ottimo modello di cooperazione tra i cittadini e un ente pubblico, e il fatto che la community di Waze, formata esclusivamente da volontari, abbia instaurato questo rapporto con AREU è lodevole. Entrambi, anche se in modo diverso, sono rivolti al bene comune". "Per Waze", gli ha fatto eco il Country Manager di Waze per l'Italia, Dario Mancini, "questo programma ha molta importanza: è un esempio di come la tecnologia possa scendere in campo quotidianamente e, è il caso di AREU, collaborare con chi di competenza per aiutare le persone".

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK