In Carrozzeria GT Car "ricambi
originali perché il tempo è denaro"

I figli hanno 14 e 5 anni e un futuro tutto da immaginare ma, intanto, i genitori si sono portati avanti, decidendo "di avviare un'attività che rimanesse a loro". È così che nel 2018 nasce, su iniziativa di Stefano Collenghi e Roberta Rossini, Carrozzeria GT Car a Palazzolo sull'Oglio.

Non vi siete certo improvvisati...
Mio marito, titolare dell'azienda, aveva un'esperienza trentennale in un'altra carrozzeria. Quando ha deciso di fare il salto siamo partiti da zero, in un capannone in affitto di circa 450 metri quadrati coperti con un piccolo piazzale.
Al momento ci sono due dipendenti, oltre a Stefano e a me che seguo l'amministrazione, ma dal primo settembre ne avremo tre, forse quattro contando un ragazzo che ha fatto da noi uno stage di tre mesi, si è trovato bene e ha chiesto di essere assunto; a fine stage aveva fatto la preparazione di una minicar e pur con qualcosa da sistemare è stato bravo.

Le prospettive sono buone dopo due anni di pandemia?
Da quando abbiamo aperto siamo in crescita anno su anno, della pandemia non abbiamo risentito. Durante il lockdown abbiamo lavorato in tre, soprattutto per le imprese edili che erano ferme ma avevano i mezzi da sistemare. Poi ci sono state delle violente grandinate che hanno portato altro lavoro.
Abbiamo un bel giro di clienti, ma se non ho manodopera sufficiente non posso implementare gli ingressi.

Che sono?
25-30 a settimana tra vetture di diverse marche e cilindrate, camioncini, furgoni e camper. Verniciamo di tutto, anche caloriferi, banconi dei parrucchieri, barche dei nostri clienti. Il nostro forno è un Nova Verta Super Prestige e ci starebbero anche i camion, ma il problema è sempre lo stesso: manca personale volenteroso e qualificato.

Non lo spazio?
Quello c'è, anzi, ci sarebbe, perché il capannone a fianco è in affitto e il proprietario è lo stesso. I progetti sono tanti, le idee anche, come quella di ampliarsi che abbiamo iniziato a coltivare ancora prima della pandemia; ci penseremo più avanti. 

Siete carrozzeria convenzionata?
Per ora delle compagnie assicurative ci ha contatto soltanto Zurich e stiamo valutando le condizioni. Sul fronte noleggio invece non si è mosso niente, ma mai dire mai.

Sui ricambi mi sembra che non ci sia niente su cui riflettere...
Ricambi originali sempre, perché fanno risparmiare tempo e in carrozzeria il tempo è denaro. Se io a sostituire un pezzo ci metto meno che a raddrizzarlo o ad adeguarlo e non devo tribolare, è ovvio che propendo per l'originale. Lo monto e non ho problemi. In più, se ho bisogno di assistenza oppure di consulenza per un sinistro importante chiamo la concessionaria che mi manda un suo uomo e ci pensa lui a ordinare tutti i pezzi di ricambio.
L'opzione di scelta va data, perché ci sono clienti che vogliono la macchina come se fosse nuova, senza un graffio e sono i primi a chiederti tutto originale, e clienti che per il periodo che stanno passando sperano di risparmiare con i pezzi di concorrenza. Noi motiviamo la scelta e la spesa, poi l'ultima parola è sua.
Il lavoro va fatto bene sempre, a regola d'arte, la macchina deve essere perfetta e consegnata pulita, igienizzata e profumata.

A proposito di consegne, clienti DOC da subito?
Dopo pochi mesi. All'inizio ci appoggiavamo a un ricambista, ma dicevo a mio marito "ci sarà qualcosa", ci siamo informati e siamo stati noi a contattare DOC.
Mi ha colpito avere sotto mano i contatti delle concessionarie, tutto a portata di mano, chiamare e avere preventivi immediati, assistenza in caso di macchine particolari o, come le dicevo, con grossi danni.
Per esempio, per una i8 elettrica pesantemente incidentata ho chiamato in Nanni Nember, ho conosciuto Giorgio e da lì è diventato un punto di riferimento. Adesso ho un Macan di cui dobbiamo ricodificare il radar; Porsche mi ha dato appuntamento a tre giorni, in modo che anche noi possiamo finire il lavoro.
Se le concessionarie hanno i ricambi disponibili DOC li consegna, a casa! Noi abbiamo la doppia consegna, tanta roba. E poi Mirko, il promoter: mi è capitato di chiamarlo perché non riuscivo a contattare una concessionaria e ci ha pensato lui.

Mirko gliel'ha fatta scaricare la App A-Service?
Certo, ce l'ho anche sul computer. Lavoro bene con ARiA, è facile, anche per i resi.

I vostri sono clienti fedeli?
Sono arrivati e rimasti con un passaparola che dura da anni. La carrozzeria dove lavorava Stefano è a 15 chilometri di distanza, ma più di un cliente l'ha seguito.
Ne abbiamo da un territorio molto vasto, anche da Brescia e da Milano. La settimana scorsa addirittura dall'Ucraina, un macchinone…
In GT Car il cliente trova una squadra, dove ognuno ha i propri compiti e sa che cosa deve fare; trova onestà nei prezzi e nei rapporti, chiarezza, velocità (perché la gente a piedi non ci va). Se lo gradisce, trova anche il caffè.

  • MobilitAria 2022, così così
    5 ottobre 2022 - Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Reggio Calabria, Torino, Venezia. Sono le 14 città metropolitane italiane per le quali sono stati analizzati i dati della mobilità e della qualità dell'aria al 2021 nell'ambito della Campagna europea Clean Cities. I risultati sono confluiti nel rapporto...

  • Auto d’epoca da Padova a Bologna
    3 ottobre 2022 - Dal prossimo anno il Salone classic Auto e Moto d'epoca, rinomata mostra mercato europea del settore, si trasferirà da Padova a Bologna. Nel luglio scorso Padova Hall, la società che controlla Fiera di Padova, ha ceduto la manifestazione a BolognaFiere: così a ottobre 2023 la 40esima edizione del Salone si svolgerà sotto le Due Torri...

  • Altro che schiavi dell'auto!
    30 settembre 2022 - È noto che l'Italia, nel confronto con Regno Unito, Spagna, Francia e Germania, vanta due primati poco invidiabili: il tasso di motorizzazione più elevato (642 auto per 1.000 abitanti contro la media di 553 degli altri Major Markets), e il circolante più anziano (12,2 anni, seconda solo alla Spagna). Gli italiani, con più di un'auto in famiglia, 'usano...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK