Claudio Sembinelli (CS Autoriparazioni):
"Il viaggio Super Top? Me lo sono meritato"

Gli chiedo una foto del suo viaggio Super Top e me ne manda 33! Claudio Sembinelli è così: esagerato. Ed è una grande qualità, perché proprio l'entusiasmo, insieme all'assoluta fedeltà al ricambio originale, ha portato la sua 'CS Autoriparazioni' di Niardo (Bs) in testa alla classifica del concorso AsConAuto 'L'Originale Ti Premia'. Come ha detto lui: "Ho sbancato".

E non è un caso isolato...
Volevo arrivare primo due volte di seguito e ce l'ho fatta. L'anno scorso mi sono aggiudicato il viaggio Super Top a Bali-Singapore e in questa seconda edizione il Sudafrica.
Se ti trovi in decima posizione non sei così combattivo, ma se sei tra i primi cinque devi darti da fare per provare ad arrivare in vetta. Le confesso una cosa: mi sarebbe andato bene anche il viaggio Premium a Santo Domingo, tanto più che a Santo Domingo sono stato in viaggio di nozze, ma se il massimo è il viaggio Super Top io voglio il massimo!

Come ha fatto a sbaragliare la concorrenza?
Comprando, comprando, comprando. Nell'ultimo periodo del concorso controllavo il punteggio in Area Riservata ogni giorno. Con l'olio ho fatto il botto, ho acquistato una cisterna in più dell'anno scorso, che vuol dire altri mille litri. E poi ho approfittato della promozione Mercedes: la concessionaria mi ha trattato talmente bene che ho appena comprato batterie per mille e rotti euro.

E tutto questo 'solo' per viaggiare con la sua Doc?
In realtà negli anni (Sembinelli ha fondato 'CS Autoriparazioni' nel 2011, NdA) ho proprio mutato la strategia aziendale, decidendo di acquistare ricambi originali non tanto per i possibili premi, comunque sempre apprezzatissimi, ma perché ho visto che abituandosi ad adoperare l'orginale diminuiscono le problematiche di officina.

L'avevo lasciata con due dipendenti e cinque-sei ingressi al giorno. Oggi il lavoro come va?
Ho un dipendente in più e ho allargato la clientela, prendendo aziende con parchi mezzi abbastanza ampi. Ci sono giornate più calme e giornate in cui non c'è il tempo per respirare, però il fatturato è cresciuto del 10 per cento. Andiamo sempre forte con le tedesche - BMW, Audi, Mercedes - ma il mercato ci sta portando a lavorare anche con una clientela che guida marchi più 'comuni'.
Abbiamo cambiato un ponte e acquistato due nuovi tester diagnostici per stare al passo con i tempi. Se il lavoro gira e i pagamenti sono regolari ci si concede dei lussi. Il giorno che ci siamo comprati il ponte da convergenza siamo stati orgogliosi di noi.

Doc è stata da subito al fianco di CS Autoriparazioni. Sempre contento del servizio?
Un servizio impagabile. Io chiamo la mattina prima delle 10 e alle 2 del pomeriggio ho i ricambi fuori dalla porta. È un servizio impagabile che va premiato con la fedeltà - glielo dico, fedeltà al consorzio più che alle concessionarie, anche se con molte di loro si lavora benissimo.
Doc ci ha insegnato a lavorare con l'originale, sono convinto che senza Doc tanti ricambi originali non li avremmo comprati. Eravamo abituati con l'aftermarket, ma confrontando determinati articoli lo vedi che c'è un abisso. Abbiamo mutato il nostro modo di lavorare, tutti i giorni Doc è casa mia.

Quindi la soddisfazione raddoppia quando... sbanca?
Io arrivo sempre per volere. Ero e sono a stretto contato con il mio promoter - io lo chiamo Ciccio, anche se non è il suo nome (Alberto Soardi, NdA) - ed è lui che mi dà informazioni e consigli. Non è solo competitività, è che io so di aver lavorato bene e quello che arriva me lo merito.

Foto ricordo di Claudio Sembinelli, con la moglie Luciana, dal viaggio Super Top a Bali-Singapore.

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK