Giù anche l'usato: -59,5%

Nemmeno l'usato, com'era prevedibile, è immune ai danni collaterali da Coronavirus. Nel mese di marzo, al netto dei trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale, i passaggi di proprietà sono stati 146.565, il 59,5 per cento in meno rispetto ai 362.002 dello stesso mese del 2019. Più pesante la flessione dei motocicli (-66,1 per cento) nel confronto con quella delle autovetture (-59,1). In particolare, nel periodo dall'11 al 31 marzo, quindi successivo al blocco totale delle attività produttive, i passaggi di proprietà hanno segnato -86 per cento.

Va comunque rimarcata nel settore delle quattro ruote la maggior tenuta del mercato dell'usato rispetto al nuovo, con 215 autovetture di seconda mano vendute ogni 100 nuove immatricolate. Per quanto riguarda le prime iscrizioni si evidenzia invece il superamento della quota del diesel sul totale rispetto a quella della benzina (rispettivamente 45,2 e 39,9 per cento), diversamente dal trend avviato da inizio d'anno sul mercato dell'usato, mentre aumentano le vendite di nuove auto elettriche che raddoppiano rispetto a marzo 2019 (da 530 unità a 1.165).

In netta contrazione le radiazioni di autovetture, che a marzo registrano -52,8 per cento. Il tasso di sostituzione, però, vede il numero di radiazioni superare quello delle nuove iscrizioni: ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate 119, portando a 0,92 il tasso complessivo di sostituzione nel primo trimestre dell'anno. Bilancio in rosso anche per le radiazioni di motocicli, che mettono a bilancio un calo mensile del 53,9 per cento.

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK