Rc Auto: con il lockdown prezzi in calo

Gli italiani che hanno rinnovato l'Rc Auto e hanno beneficiato del calo delle tariffe dopo il lockdown hanno risparmiato in media circa 75 euro con picchi di oltre 100 euro. È quanto emerge da un'indagine di Nielsen Media Italia per Prima Assicurazioni. Tuttavia, il calo dei prezzi è stato percepito da poco più  di 4 automobilisti su 10 tra quelli che hanno scelto di rinnovare la polizza e quasi 2 su 3 (il 65,5 per cento) si aspettavano uno sforzo maggiore da parte delle assicurazioni.

Dall'indagine emerge che, sebbene tra chi ha rinnovato la polizza solo il 42,2 per cento abbia percepito un risparmio rispetto all'anno precedente, in realtà si sono registrati risparmi importanti. Se la media, infatti, si attesta a 75,50 euro, il 32 per cento degli intervistati dichiara di aver risparmiato oltre 100euro sul premio Rc Auto, mentre il 52 per cento ha visto ridursi i costi di oltre 50 euro.

Se si guarda ai risparmi tradotti in percentuale, gli automobilisti dichiarano in media di aver beneficiato di una riduzione del 18 per cento sul prezzo della polizza al momento del rinnovo. Nonostante ciò, come già accennato, per il 65,5 per cento tra chi ha speso meno rispetto al premio che aveva pagato in precedenza, il taglio della tariffa è stato inferiore alle aspettative.



  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK