Voglia di proprietà

Sembravano disinteressati... sembravano. Poi la pandemia ha costretto a rivedere tante 'certezze' e oggi anche i giovani di età compresa tra i 24 e i 39 anni si stanno indirizzando verso l'auto propria. Risulta dall'indagine 'EY Mobility Consumer Index 2020' secondo cui, sulla base di oltre 3.300 interviste fatte in nove Paesi, Italia compresa, saranno proprio i millennials a guidare a livello mondiale la crescita delle automobili di proprietà nei prossimi sei mesi, rappresentando per la prima volta il 45 per cento del totale.

Poco meno di un terzo degli interpellati (31 per cento), che ancora non possiedono un'auto, dichiara di essere intenzionato ad acquistarne una nei prossimi sei mesi, mentre il 20 per cento tra chi già la possiede pare disposto a comprarne una seconda. È evidentemente l'effetto da Covid-19 che sta riorientando le scelte, tanto è vero che il 78 per cento afferma di essere più propenso ad utilizzare la propria vettura per spostarsi in un mondo post-pandemia, e di questa fetta di automobilisti i millennials costituiranno oltre la metà, ovvero il 52 per cento.

L'indagine rivela anche che l'elettrico continua a essere poco più di un'idea: il 71 per cento di coloro che non possiedono un'auto ma sono alla ricerca di una nuova, è propenso ad acquistare un modello a benzina o diesel, il 23 valuterebbe un ibrido e solamente il 6 per cento starebbe pensando a un veicolo full electric.

A questo proposito Giovanni Passalacqua, Partner e Automotive Consulting Leader di EY, ha commentato: "Anche se dall'indagine emerge ancora una propensione contenuta nell'acquisto di un veicolo elettrico, questo comparto costituisce un'opportunità per tutto il mercato italiano che tuttavia ha accumulato un ritardo a livello delle nuove tecnologie rispetto ad altri Paesi. Grazie ai fondi del Recovery Fund avremo la possibilità di creare le basi su cui costruire quella che sarà l'automotive italiana dei prossimi 30 anni".

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK