L'igiene dell'auto al tempo del Covid

Il volante dell'auto è fra gli oggetti più sporchi del mondo, mediamente quattro volte in più della tavoletta di un wc pubblico. Lo ricorda l'Osservatorio per l'Educazione alla Sicurezza Stradale della Regione Emilia, invitando gli automobilisti a prendere le dovute precauzioni igieniche, tanto più importanti nel pieno dell'emergenza Coronavirus.

"Il Covid-19 - si legge in una nota - sopravvive a lungo sulle superfici, quindi questo è possibile anche nelle vetture. Occorre dunque lavarsi le mani di frequente, specie dopo aver toccato il volante, la leva del cambio, il cruscotto e la maniglia della portiera. Massima cautela per la possibile trasmissione del coronavirus dall'auto alla mano del guidatore, se questi poi si porta la stessa mano alla bocca o al naso, oppure si strofina gli occhi".
Attenzioni che valgono per l'auto di proprietà, in noleggio, in car sharing, ma anche per una corsa in taxi.

L'Osservatorio consiglia dunque di pulire le superfici interne, con particolare attenzione a volante, cambio e chiavi di avviamento, con prodotti che sanificano; sostituire i filtri dell'aria condizionata e disinfettarli con gli appositi spray per ridurre i batteri aerobici che circolano nell'abitacolo; usare l'aspirapolvere sulla tappezzeria e lavarla con gli appositi prodotti detergenti, prestando particolare attenzione ai tappetini dell'auto; per una pulizia in profondità, togliere anche il filtro dell'aria, e sanificare anche le bocchette e i tubi che mettono in circolo l'aria stessa.

Ultimo ma non ultimo, se si fa rifornimento col self-service, usare i guanti monouso al distributore e appena possibile lavarsi le mani.

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK