Euro NCAP, 5 modelli a 5 stelle

Audi A3, Isuzu D-MAX, Kia Sorento, Land Rover Defender e Seat Leon sono le vetture che hanno ottenuto cinque stelle alla terza sessione di test con il nuovo protocollo Euro NCAP 2020; quattro stelle a Honda e (debole la protezione del femore del conducente nell'urto frontale con barriera deformabile, eccessiva l'escursione del conducente verso il lato del passeggero, in caso di scontro laterale, con elevata probabilità di urto tra le teste dei passeggeri), tre a Hyundai i10 (scarsa la protezione del bacino del conducente nelle prove di urto frontale, deboli la protezione della testa e del torace del conducente in caso di urto frontale e del torace del bambino sul sedile posteriore in caso di urto laterale).

Ma torniamo alle prime della classe. Per Audi A3, buone performance in tutte le prove e ricca la dotazione di serie dei sistemi di assistenza alla guida; per il combinato Isuzu D-MAX, bene la protezione degli occupanti a bordo (massimo punteggio per quella dei bambini in caso di urto laterale), e bene anche le dotazioni e prestazioni dei sistemi di assistenza alla guida; l'ibrida a benzina Kia Sorento ha convinto nella categoria sicurezza attiva (ottima la protezione dei bambini nello scontro laterale contro barriera, completa e molto performante la dotazione di serie dei sistemi di assistenza alla guida); per Land Rover Defender, punteggio massimo nella prova di scontro laterale contro il palo e in quelle della protezione dei bambini, e completa la dotazione di serie degli ADAS; infine la Seat Leon, valutazione complessiva di 5 stelle e punteggi più elevati per la sicurezza passiva di adulti e bambini e la protezione degli utenti vulnerabili.

"Questa serie di test", ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'Automobile Club d'Italia, "mette in evidenza che la disomogeneità del parco veicolare (in termini di masse e dimensioni) penalizza i veicoli piccoli e di minor peso, ma i sistemi di assistenza alla guida possono aiutare a compensare questi handicap".

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK