Elettrico più conveniente che mai

Carburante, deprezzamento, imposte, assicurazione e manutenzione: nel 'Car Cost Index' 2020 della compagnia di noleggio LeasePlan sono state prese in considerazione tutte le voci che concorrono a determinare il TCO, cioè i costi di proprietà e di operatività di un veicolo (calcolando 30mila chilometri l'anno per quattro anni).

Le conclusioni del rapporto sono che i veicoli elettrici di medie dimensioni sono attualmente competitivi in termini di prezzo rispetto a quelli alimentati a benzina e diesel in 14 dei 18 Paesi europei oggetto dello studio, Italia compresa. Nel segmento delle auto compatte i prezzi risultano del tutto competitivi in otto Paesi, e l'Italia è tra questi. Infine, nel segmento delle auto subcompatte e compatte in Italia i veicoli elettrici presentano costi mensili inferiori rispetto ai veicoli a benzina e diesel.

"La buona notizia", ha commentato Tex Gunning, CEO di LeasePlan, "è che i costi dei veicoli elettrici si stanno abbassando e stiamo assistendo allo sviluppo di un importante mercato dell'usato relativo ai veicoli elettrici di qualità. La cattiva notizia è che i governi non stanno fornendo le infrastrutture di ricarica necessarie a soddisfare la richiesta proveniente dal mercato. I politici nazionali e locali devono farsi avanti in questo momento e investire in un'infrastruttura di ricarica universale, conveniente e sostenibile, per permettere a chiunque di effettuare il passaggio alla guida elettrica".

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK