DL Agosto, si può fare di meglio

Bene il rifinanziamento degli incentivi e gli importi parzialmente maggiorati, male il ritardo e la ripartizione dei fondi fra le varie fasce di emissioni di anidride carbonica. È questo, in sintesi, il giudizio di Unrae sul cosiddetto DL Agosto appena approvato dal Governo.

Esaurito nel giro di una settimana lo stanziamento dei primi 50 milioni, il plafond è stato rimpolpato per una cifra complessiva di 500 milioni (compresi i 90 per il 2020 da destinare all'installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici). L'ecobonus viene confermato per tutte le vetture con emissioni tra 0 e 110 grammi per chilometro, ma la fascia tra 61 e 110 grammi è ulteriormente divisa in due, aumentando l'agevolazione per la parte più bassa della forchetta. In pratica: dall'ecobonus di 1.500 euro con rottamazione previsto per l'acquisto di auto con emissioni da 61 a 110 grammi si passa a incentivi di 1.750 euro per le auto tra 61 e 90 grammi e di 1.500 per quelle tra 91 e 110 grammi di anidride carbonica. (Senza rottamazione l'ecobonus vale 1.000 euro per le vetture tra 61 e 90 grammi, 750 per le emissioni più alte, quindi tra 91 e 110 grammi di CO2).

Secondo il Centro Studi e Statistiche Unrae a fine anno avanzeranno svariate decine di milioni sulla porzione da 0 a 60 g/km, mentre potrebbero mancarne anche di più in quella da 61 a 110, di fatto rischiando di impedire l'effettivo rilancio del mercato. Da qui l'auspicio di "una modifica in sede di conversione, prevedendo un travaso automatico dei fondi all'atto dell'esaurimento di uno dei plafond, per garantire la massima operatività della norma a beneficio dei consumatori, dell'ambiente e della libera concorrenza".

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK