Auto in lockdown? ACI consiglia...

Batterie, pneumatici, veicoli elettrici. Dall'Automobile Club d'Italia arrivano i consigli per mantenere efficiente la propria auto durante la pandemia. Parcheggiate o chiuse in garage da un mese e mezzo, infatti, city-car, berline, Suv e cabriolet corrono tutte il rischio di non essere al top quando si tornerà a girare la chiave dell'accensione.

E dunque: per evitare che la batteria si scarichi, far girare il motore almeno una volta ogni 7 o 14 giorni; acquistare i dispositivi 'salva batteria' o 'mantieni batteria'; eventualmente scollegare il polo negativo e isolarlo. Per preservare le gomme, in caso di soste superiori ai due mesi adottare l'accortezza che si riserva ai veicoli storici: muovere di tanto in tanto il veicolo per evitare deformazioni dello pneumatico o, se si dispone di un box, sospenderlo sui cavalletti.

Quanto alle vetture elettriche, ACI consiglia di fare riferimento al libretto di manutenzione e verificare se sia presente una 'elettronica' di controllo che può consumare corrente anche a veicolo spento e se sia prevista una modalità 'sleep' da attivare a veicolo fermo. Le batterie al litio non dovrebbero essere né troppo cariche né troppo scariche, quindi intorno al 60-70 per cento.

Le auto di nuova generazione possono essere riavviate senza accorgimenti particolari anche dopo essere state ferme per un mese. Finito questo periodo, in occasione dei controlli di manutenzione, si consiglia di fare un check-up completo.

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK