Commerciali: pesa l’incognita Covid-19

Per il mese di febbraio il Centro Studi e Statistiche di Unrae, l'Associazione delle Case estere, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha elaborato una stima del mercato dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5t che ha registrato +3,6 per cento rispetto al febbraio del 2019 (1.754 unità immatricolate contro 1.693), mentre ha evidenziato un -0,3 per cento nel bimestre gennaio-febbraio (3.873 unità contro le 3.885 del 2019).

Nel settore dei veicoli pesanti, con massa totale a terra uguale o superiore a 16t, a febbraio 2020 si è registrato un incremento del 4,8 per cento rispetto al febbraio del 2019 (1.430 unità immatricolate contro 1.364), ma anche qui ha fatto riscontro un -0,8 per cento nel primo bimestre dell'anno (3.224 contro le 3.267).

"È il primo dato mensile positivo da luglio dello scorso anno. Mi sento però di dire - ha sottolineato Franco Fenoglio, presidente della Sezione veicoli industriali di Unrae - che rappresenta solo la quiete prima della tempesta. Nessuno si illuda che questo dato possa essere considerato come sintomo di ripresa, perché la situazione generale nella quale opera il settore è drammatica. La crisi sanitaria in atto - ha concluso Fenoglio - provocherà ulteriori ritardi nel rinnovo del parco circolante, già tra i più vecchi in Europa, con pesantissime ricadute sul fronte della sicurezza e della sostenibilità del sistema trasporto del nostro Paese".



  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK