Cambio gomme, deroga al 15 giugno?

In tempi normali oggi, 15 aprile, sarebbe stato il primo giorno utile per il cambio gomme, o meglio il giorno in cui scadono le ordinanze invernali e inizia il mese previsto per la sostituzione degli pneumatici. Ma in tempi di emergenza Covid, anche questa normale operazione, che interessa circa il 25 per cento degli automobilisti italiani, risponde alle "comprovate esigenze lavorative, di necessità o motivi di salute" che governano le uscite.

Assogomma, Federpneus, Confartigianato autoriparazione e Cna hanno cercato di dare una risposta alle tante officine che non sanno come comportarsi: "Riteniamo che in questo momento non sia possibile andare dal gommista a fare il cambio stagionale perché questo tipo di operazione va in contrasto con il principio di restare a casa. Tuttavia, ci sono delle eccezioni: chi può dimostrare che si sta spostando per comprovate esigenze lavorative, per situazioni di necessità o per motivi di salute può andare a cambiare gli pneumatici. Questo perché se ci si deve spostare occorre farlo in sicurezza e con una vettura a norma di legge".

Da parte sua l'Asaps, Associazione sostenitori Polstrada, sollecita un decreto urgente "che permetta fino al 15 giugno di poter circolare in deroga e procedere alla sostituzione, senza assembramenti di persone presso i gommisti dove si lavora in locali spesso piccoli e con poca areazione, attività finora autorizzate grazie ai codici Ateco, che consentono loro di operare, magari proprio a favore di coloro che svolgono servizi indispensabili in questo momento come medici, infermieri, appartenenti alle forze dell'ordine, autotrasportatori che hanno la necessità per lavoro di spostarsi con veicoli sicuri".

  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK