Automotive Ue: le 25 proposte anti-crisi

Il settore automotive europeo, che è stato colpito in modo particolarmente grave dalla pandemia da Covid-19, propone attraverso le principali associazioni Acea, Cecra, Clepa ed Etrma, che rappresentano l'intera catena di approvvigionamento automobilistica: dai fornitori di attrezzature e pneumatici, ai produttori di veicoli, ai rivenditori e alle officine, un piano che comprende 25 azioni chiave per garantire un forte riavvio del mercato dei veicoli e dell'economia nel suo complesso.

Destinato ai decisori a livello europeo e nazionale, il piano d'azione elenca raccomandazioni concrete per uscire con successo dalla crisi del Covid-19 e proseguire (come sottolinea uno studio di Acea, l'associazione dei costruttori automobilistici europei, sulla fiscalità del settore) a contribuire con 440,4 miliardi di euro all'anno al sistema fiscale europeo.

Nel dettagliato piano d'azione, il settore richiede schemi coordinati di rinnovo dei veicoli per tutti i tipi e categorie di veicoli in tutta l'Ue. Ciò aumenterà la domanda privata e commerciale, sosterrà la ripresa economica su tutta la linea e accelererà il ringiovanimento della flotta di veicoli sulle strade europee. Gli incentivi agli acquisti e agli investimenti dovrebbero essere basati su criteri simili in tutta Europa, attingendo a finanziamenti nazionali e dell'Ue.



  • Acquistare l'auto online? Nì
    17 settembre 2021 - Comprare un'auto online è una possibilità per il 43 per cento degli italiani, come risulta dall'Automotive Customer Study di Quintegia presentato al Dealer Day. Una possibilità che si spiega con tre parole chiave - comodità, risparmio e immediatezza - e con una propensione all'e-commerce accelerata dalla pandemia. Già l'anno scorso, infatti...

  • Commerciali: estate sulle montagne russe
    15 settembre 2021 - Andamento altalenante per il mercato dei veicoli commerciali che, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae, registra in luglio una crescita del 2,8 per cento sul 2019, con 15.730 veicoli immatricolati, mentre ad agosto con 9.165 unità, i mezzi da lavoro evidenziano un calo del 2,7 per cento (il bimestre luglio-agosto segna...

  • Aftermarket, boom nel primo semestre
    13 settembre 2021 - Complice il confronto con i bassi livelli di gennaio-giugno 2020, nel primo semestre 2021 risultano in crescita a doppia cifra tutte e cinque le famiglie prodotto che fanno parte del Barometro Aftermarket ANFIA: Carrozzeria e abitacolo +24,53 per cento, Elettrici ed elettronici +29,59, Componenti motore +58,25, Componenti undercar +58,15...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK