2018, due ruote a tutto gas

Il settore delle due ruote archivia il 2018 con il segno positivo, per un totale immatricolato di veicoli oltre i 50cc prossimo ai 220mila, il 7,4 per cento in più rispetto all'anno precedente. In particolare, continua la spinta delle moto con 92.991 pezzi (+12,7 per cento), mentre gli scooter, che rappresentano il 58 per cento del mercato, totalizzano 126.474 unità (+3,7). In calo di oltre 12 punti percentuali le registrazioni dei cosiddetti cinquantini, che si fermano a 20.923 (circa 2.900 meno del 2017), nonostante la diffusione degli scooter elettrici sia più che raddoppiata e sfiori, grazie anche alle flotte dedicate allo scooter sharing, le 3.000 unità.

"Anche nel 2018", ha commentato Andrea Dell'Orto, presidente di Confindustria ANCMA, "prosegue il percorso di ripresa con oltre 15.000 immatricolazioni in più rispetto al 2017. Tutto il settore è impegnato per recuperare i volumi di vendita pre-crisi e abbiamo di fronte ancora qualche anno per raggiungere questo obiettivo. Il nostro mercato ha la necessità di rinnovare il parco circolante, dato che la metà dei veicoli supera i 10 anni di età, con omologazioni Euro zero, 1 e 2. Tale rinnovamento", ha sottolineato Dell'Orto, "consentirà di migliorare le prestazioni ambientali e il livello di sicurezza d'uso".

Uno sguardo a dicembre ci dice che le immatricolazioni sono state 7.289, il 52,9 per cento in più nel confronto con lo stesso mese dell'anno scorso, grazie sia alla disponibilità di nuovi modelli molto attesi, sia anche alle vendite degli ultimi veicoli Euro 3 che nel 2019 non si potranno più immatricolare. Più in dettaglio, con 3.610 pezzi le moto mostrano un incremento del 95,2 per cento, mentre gli scooter, con 3.679 unità, registrano un +26,1 per cento. Negativo il dato relativo ai ciclomotori: 1.284, il 24 per cento in meno rispetto a dicembre 2017.

  • Revisioni, primo semestre stabile
    21 settembre 2019 - Sostanzialmente stabile il costo sostenuto dagli italiani nel primo semestre per far revisionare il proprio veicolo: 504,4 milioni di euro complessivi, lo 0,3 per cento in più dei 502,9 spesi nello stesso periodo dell'anno scorso. Secondo l'Osservatorio Autopromotec, che ha elaborato i dati del Ministero delle Infrastrutture e dei...

  • Mercato Europa: ad agosto pesante calo
    18 settembre 2019 - Prosegue in estate il calo del mercato Europeo dell'automobile: al piccolo rimbalzo di luglio (+1,2 per cento) segue infatti una pesante riduzione ad agosto (-8,6 per cento anche per il confronto con la forte crescita di agosto 2018 per effetto della successiva introduzione del WLTP), con una perdita netta di 84.217 unità nel bimestre. Secondo i dati...

  • RC auto mai così conveniente
    16 settembre 2019 - C'è lo zampino della scatola nera nel calo dei prezzi RC auto, calo dell'1,5 per cento nel secondo trimestre di quest'anno, rilevato dall'Ivass. Oggi il prezzo medio effettivamente pagato a livello nazionale è di 405 euro, il più basso dal 2012, da quando cioè l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private ha iniziato a monitorarne l'andamento...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK