Maserati: arriva la svolta “elettrica”

Maserati è impegnata in un intenso programma di sviluppo di nuovi modelli e di nuove tecnologie, tra cui una gamma di motori a benzina elettrificati al 100 per cento del Tridente che sostituiranno ''al termine dell'attuale accordo di cooperazione'' quelli che vengono fabbricati da Ferrari.

Lo ha annunciato a margine del Salone dell'Auto di Ginevra Harald Wester, Ceo di Maserati: ''Mike Manley, Ceo del Gruppo FCA, ha preso una posizione decisa sul nostro brand e stiamo lavorando con qualche adattamento rispetto al programma presentato nel giugno scorso''. Wester ha poi spiegato che ''i nuovi motori saranno al 100 per cento Maserati e saranno elettrificati'', sottolineando che ''non ci saranno comunanze con il programma ibrido di Ferrari''.

Wester non ha escluso invece che questa nuova generazione di motori a benzina possa ''essere condivisa anche con Alfa Romeo''. Parlando dello stabilimento di Modena, il Ceo della Casa del Tridente ha confermato quanto era stato comunicato nei giorni scorsi al termine di un incontro con le autorità locali, e cioè che in quella che è ''la casa di Maserati'' e che già oggi è il centro di sviluppo propulsori, si fabbricherà ''qualche migliaio di unità della nostra prossima sportiva''. Nel confermare che il programma per il modello Alfieri ''è ancora vivo'' Wester ha concluso affermando che ''Maserati rappresenterà la punta di diamante del piano elettrico di Fca''.



  • Sostenibilità: il giro delle Alpi è “elettrico”
    26 giugno 2019 - Scatterà il prossimo 4 luglio da Cogne, in Valle d'Aosta, e si concluderà il 10 luglio a Bled, in Slovenia, la prima edizione dell'Alpine Pearls E-Tour, una sorta di "Mille Miglia" riservata alle auto elettriche. Saranno impegnate sette auto (Nissan, Renault, Tesla, Bmw e Jaguar) completamente elettriche che percorreranno un tragitto che unirà...

  • Popmove, cercasi scambisti
    24 giugno 2019 - Svelata la misteriosa campagna di lancio 'Cercasi scambisti', che dal 10 al 23 giugno ha tappezzato ogni angolo di Roma con cartelloni dallo slogan tanto provocatorio quanto criptico. Protagonista Popmove, Social Mobility Network che permette di trovare un'auto quando se ne ha bisogno e condividere la propria quando non...

  • Crisi diesel: a rischio 150mila posti
    21 giugno 2019 - Preoccupata del continuo calo delle vendite dei modelli diesel, Bosch lancia l'allarme, attraverso Gerhard Dambach, amministratore delegato di Bosch Italia, sulle conseguenze che potrebbero derivare da una perdurante crisi commerciale di questa tecnologia che, dati scientifici alla mano, è oggi la più pulita in rapporto ai costi per l'utenza...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK