Guida contromano: ecco l’app salvavita

Il tragico incidente di qualche giorno fa sulla tangenziale di Milano ha riproposto in tutta la sua scottante attualità il problema dell'ingresso contromano nelle autostrade, nei raccordi e nelle strade a corsie separate. Da tempo Bosch, il colosso tedesco dell'innovazione e dei servizi, sta lavorando a sistemi sempre più accessibili e sicuri per segnalare tanto agli interessati (chi per errore imbocca il tratto in direzione sbagliata) quanto, e soprattutto, agli utenti nella zona del gravissimo rischio di impatto.

Collaborando con la radio Antenne Bayern e sfruttando le enormi potenzialità del Cloud per la gestione di dati, anche anonimi, sulla posizione istantanea dei veicoli, Bosch ha messo a punto una ulteriore evoluzione dei suoi sistemi di allarme. Grazie da una App specifica l'avviso di pericolo può essere emesso in pochi secondi, non appena dal confronto con la 'traccia' dell'auto o del camion con la mappa digitale, appare una anomalia nella direzione di marcia.

In base a questa informazione il sistema avvisa il conducente che ha sbagliato strada dell'errore commesso e, contemporaneamente, informerà della situazione tutti gli utenti connessi che circolano nelle vicinanze. E per estendere l'allarme a coloro che non dispongono di un veicolo collegato al web, il sistema estende la comunicazione alla stazione radio in modo da avvisare gli utenti attraverso la radio.



  • Sostenibilità: il giro delle Alpi è “elettrico”
    26 giugno 2019 - Scatterà il prossimo 4 luglio da Cogne, in Valle d'Aosta, e si concluderà il 10 luglio a Bled, in Slovenia, la prima edizione dell'Alpine Pearls E-Tour, una sorta di "Mille Miglia" riservata alle auto elettriche. Saranno impegnate sette auto (Nissan, Renault, Tesla, Bmw e Jaguar) completamente elettriche che percorreranno un tragitto che unirà...

  • Popmove, cercasi scambisti
    24 giugno 2019 - Svelata la misteriosa campagna di lancio 'Cercasi scambisti', che dal 10 al 23 giugno ha tappezzato ogni angolo di Roma con cartelloni dallo slogan tanto provocatorio quanto criptico. Protagonista Popmove, Social Mobility Network che permette di trovare un'auto quando se ne ha bisogno e condividere la propria quando non...

  • Crisi diesel: a rischio 150mila posti
    21 giugno 2019 - Preoccupata del continuo calo delle vendite dei modelli diesel, Bosch lancia l'allarme, attraverso Gerhard Dambach, amministratore delegato di Bosch Italia, sulle conseguenze che potrebbero derivare da una perdurante crisi commerciale di questa tecnologia che, dati scientifici alla mano, è oggi la più pulita in rapporto ai costi per l'utenza...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK