Fca: nuovi modelli e nuove alleanze

Fca conferma il piano di investimenti da 5 miliardi per produrre i nuovi modelli del futuro nelle fabbriche italiane e apre la porta alle alleanze. L'amministratore delegato Mike Manley ha presentato al Salone dell'Auto di Ginevra un'azienda in gran forma, che lancia novità importanti come i concept Alfa Romeo Tonale, il suv compatto destinato a Pomigliano, e Fiat Centoventi.

Tra i protagonisti del Motor Show ci sono le versioni ibride di Jeep Renegade e Compass, che entro fine anno andranno in produzione a Melfi. Arriverà invece alla fine del 2020 la 500 elettrica destinata a Mirafiori, che potrebbe essere presentata proprio a Ginevra il prossimo anno. Nell'incontro con la stampa internazionale Manley ha escluso l'intenzione di vendere gioielli come Maserati, che secondo indiscrezioni di stampa sarebbe nel mirino della cinese Geely, mentre ha ribadito che Lancia resterà un brand solo italiano, non sarà venduto in altri Paesi.

"Il futuro di Fca è indipendente, ma siamo aperti a valutare opportunità se ci danno la possibilità di crescere. Se c'è una partnership, un consolidamento o un'alleanza, la valuteremo", ha spiegato Manley. Parole che acquistano particolare rilievo dopo l'interesse manifestato da Psa a intese con altri grandi costruttori per il mercato nordamericano.

"Parliamo con loro sempre, su molte cose. Abbiamo una joint venture con Psa", ha ricordato il manager che ha ribadito l'interesse per la Cina. "È un mercato importante, il nostro impegno è forte. Abbiamo due stabilimenti con il nostro partner Gac per Jeep e miglioreremo anche Alfa e Maserati" ha concluso Manley.



  • Revisioni, primo semestre stabile
    21 settembre 2019 - Sostanzialmente stabile il costo sostenuto dagli italiani nel primo semestre per far revisionare il proprio veicolo: 504,4 milioni di euro complessivi, lo 0,3 per cento in più dei 502,9 spesi nello stesso periodo dell'anno scorso. Secondo l'Osservatorio Autopromotec, che ha elaborato i dati del Ministero delle Infrastrutture e dei...

  • Mercato Europa: ad agosto pesante calo
    18 settembre 2019 - Prosegue in estate il calo del mercato Europeo dell'automobile: al piccolo rimbalzo di luglio (+1,2 per cento) segue infatti una pesante riduzione ad agosto (-8,6 per cento anche per il confronto con la forte crescita di agosto 2018 per effetto della successiva introduzione del WLTP), con una perdita netta di 84.217 unità nel bimestre. Secondo i dati...

  • RC auto mai così conveniente
    16 settembre 2019 - C'è lo zampino della scatola nera nel calo dei prezzi RC auto, calo dell'1,5 per cento nel secondo trimestre di quest'anno, rilevato dall'Ivass. Oggi il prezzo medio effettivamente pagato a livello nazionale è di 405 euro, il più basso dal 2012, da quando cioè l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private ha iniziato a monitorarne l'andamento...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK