Assistenza, dicembre positivo

Dicembre positivo sul fronte dell'assistenza auto in Italia. Secondo il Barometro elaborato dall'Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su campioni rappresentativi di officine, la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato elevato il livello delle attività e quella degli autoriparatori che lo hanno giudicato basso è stato pari a +10. È il terzo saldo positivo più alto registrato nel 2018, inferiore soltanto ai picchi di novembre (+17) e di giugno (+14).

È invece negativo di otto punti il saldo tra la percentuale di meccatronici che hanno valutato basso il livello dei prezzi e quella di chi lo ha valutato alto. Un dato che conferma il trend generale alla diminuzione dei prezzi dell'assistenza che ha caratterizzato l'intero 2018: in gennaio il saldo era pari a -8, in marzo e aprile a -16, addirittura a -18 a ottobre; era andata meglio a luglio e novembre (differenza percentuale a -5).

Le previsioni per i prossimi 3/4 mesi dicono di una tendenza all'incremento delle attività di autoriparazione per il 21 per cento degli interpellati, mentre il 9 per cento ritiene che vi possa essere una diminuzione, seppure in un quadro in cui il 70 per cento indica una situazione di stabilità. Quanto ai prezzi, si attende un lieve rialzo il 10 per cento del campione, contro il 3 che ipotizza un calo; come per i volumi, anche in questo caso il quadro è caratterizzato da giudizi complessivi di stabilità (87 per cento).

  • Sostenibilità: il giro delle Alpi è “elettrico”
    26 giugno 2019 - Scatterà il prossimo 4 luglio da Cogne, in Valle d'Aosta, e si concluderà il 10 luglio a Bled, in Slovenia, la prima edizione dell'Alpine Pearls E-Tour, una sorta di "Mille Miglia" riservata alle auto elettriche. Saranno impegnate sette auto (Nissan, Renault, Tesla, Bmw e Jaguar) completamente elettriche che percorreranno un tragitto che unirà...

  • Popmove, cercasi scambisti
    24 giugno 2019 - Svelata la misteriosa campagna di lancio 'Cercasi scambisti', che dal 10 al 23 giugno ha tappezzato ogni angolo di Roma con cartelloni dallo slogan tanto provocatorio quanto criptico. Protagonista Popmove, Social Mobility Network che permette di trovare un'auto quando se ne ha bisogno e condividere la propria quando non...

  • Crisi diesel: a rischio 150mila posti
    21 giugno 2019 - Preoccupata del continuo calo delle vendite dei modelli diesel, Bosch lancia l'allarme, attraverso Gerhard Dambach, amministratore delegato di Bosch Italia, sulle conseguenze che potrebbero derivare da una perdurante crisi commerciale di questa tecnologia che, dati scientifici alla mano, è oggi la più pulita in rapporto ai costi per l'utenza...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK