Assistenza: prezzi in crescita

Gli italiani ricorrono più spesso all'officina (+2 per cento), il parco circolante è aumentato (+1,7) e così pure i prezzi per la manutenzione e riparazione (+1 per cento di media). L'insieme di questi fattori ha portato alla crescita, nel 2017, della spesa per l'assistenza alle autovetture: +4,8 per cento rispetto al 2016 per complessivi 30,9 miliardi. Sono stime dell'Osservatorio Autopromotec.

A un esame più approfondito si rileva come nella prima fase della crisi, iniziata nel 2008, la spesa avesse continuato ad aumentare in quanto la contrazione delle immatricolazioni aveva causato un invecchiamento del parco circolante e, di conseguenza, un aumento della domanda di autoriparazione. È a partire dalla seconda metà del 2011 che il quadro muta: si interrompe la ripresa dell'economia e la seconda fase della crisi induce gli italiani a tagliare non solo gli acquisti di auto nuove ma anche il ricorso alle officine; nel 2012 si tocca il picco negativo, -10,5 per cento, seguito nel 2013 da un ulteriore -1,1. L'anno dopo, finalmente, la spesa torna a crescere e da un fatturato stimato in 27,1 miliardi si arriva ai 28,4 del 2015, ai 29,5 del 2016 e ai 30,9 dell'anno scorso.

L'Osservatorio Autopromotec non manca di sottolineare che "in un mercato sempre più strutturato e tecnologico, l'attività e gli interventi di riparazione che si svolgono quotidianamente in officina sono ormai in costante trasformazione. Questa situazione comporta il costante aggiornamento degli autoriparatori che devono impegnarsi per poter continuare a garantire il miglior servizio possibile".

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK