Cesare Lapenna (Placca PSA):
"Strategico il coinvolgimento di Doc"

Cesare Lapenna è direttore ricambi delle Placche PSA Retail di Roma e Milano, magazzino quest'ultimo che serve gli autoriparatori Doc di Bergamo e provincia oltre che di Miro, Doc Lecco e Ucav. Il nuovo sistema di distribuzione dei ricambi Citroën, Peugeot e DS l'ha trovato "pronto ad accogliere questa evoluzione voluta dal presidente PSA, Carlos Tavares". Lo abbiamo raggiunto nella struttura di Pregnana Milanese.

È un 'due in una'?
A Milano c'erano due impianti separati - uno Peugeot in Via Gallarate e uno Citroën in Via Gattamelata - di circa 500 metri quadrati ciascuno, che sono stati soppiantati da un'unica struttura di quasi tremila metri quadrati a Pregnana Milanese, operazione necessaria per gestire 15.500 referenze.

Che cosa è cambiato per l'autoriparatore Doc?
Abbiamo rivoluzionato il sistema informatico, siamo passati infatti a un nuovo sistema di tipologia 'WMS' che permette di gestire la logistica in modo più performante. E da febbraio un nuovo software telefonico indirizzerà il cliente a uno specialista che ha esperienza di magazzino e di meccanica.

Quanti uomini in organico?
Milano conta 35 persone di cui 15 magazzinieri e tre chef d'équipe, capisquadra che si occupano del ricevimento dell'ordine, della spedizione, dei resi (e delle garanzie).
Da pochi giorni inoltre, a supporto del Servizio Clienti che da Milano risponde anche ai 1.700 autoriparatori di Sincro Lazio, smistando un flusso medio quotidiano di 140 mail e 280 telefonate, è operativo un consulente che motiva, per iscritto, eventuali ritardi di consegna.
E stiamo sperimentando la richiesta di preventivo o l'ordine, sempre al Servizio Clienti, che l'autoriparatore può inoltrare via Telegram, anche allegando foto, con l'ausilio di uno smartphone.

Con l'attivazione della Placca che tempi di consegna riuscite a garantire?
Su Milano è centralizzato anche l'approvvigionamento dei ricambi, cioè l'analisi di ciò che serve ordinare per mantenere un tasso di servizio dell'85 per cento. Garantiamo la consegna entro le 12-24 ore se i ricambi sono disponibili presso la Placca di Pregnana Milanese o comunque reperibili in Italia, un giorno in più se disponibili presso il magazzino europeo di Vesoul, nel nord est della Francia.
La Placca sarà un vero successo quando diventeremo ancora più efficaci a livello di logistica. Sarà strategico il maggiore coinvolgimento e la massima sinergia con i consorzi AsConAuto.

L'impatto della Placca sull'autoriparatore cliente com'è stato?
A Milano, in particolare, il nuovo sistema informatico ha creato qualche difficoltà e abbiamo perso dei clienti. Ma stiamo recuperando, io sono ottimista.
Entro marzo potenzieremo anche la squadra dei consulenti commerciali, con altri due ingressi su Milano che dedicheremo ai meccanici e ai carrozzieri indipendenti.

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK