Luglio a tutta Panda

È sempre la Panda la vettura più amata degli italiani. Anche a luglio la piccola utilitaria del Lingotto ha scalzato la concorrenza con 7.814 auto vendute, 2.500 più della diretta concorrente, la 500X, e quasi 2.700 più della prima straniera della classifica, la Renault Clio.

Nella top ten Unrae altre cinque vetture Fca: la Tipo (quarta con 3.708 unità), la Jeep Compass (quinta con 3.676), la Lancia Ypsilon (settima con 3.455), la Renegade (nona con 3.143) e infine la Punto (decima con poco più di tremila consegne).

Secondo l'analisi dell'Unione nazionale costruttori autoveicoli esteri, gli italiani continuano a comprare la Panda (la vettura più venduta nel mercato domestico nel periodo gennaio-luglio 2018), a optare per il diesel (con il 51 per cento, la propulsione prescelta a dispetto del dieselgate), a prediligere suv, crossover e fuoristrada per la praticità d'uso, lo spazio interno e la guida rialzata (sommati, rappresentano quasi la metà del mercato).

Da segnalare la crescita di ibride e metano mentre l'elettrico registra numeri ancora bassi ma comunque raddoppiati nei primi sette mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A luglio, in particolare, le auto elettriche vendute sono state 641 (un anno prima erano state 145).

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK