Alimentazione alternativa: l'Italia c'è

Finalmente un primato positivo. Secondo quanto emerge dal rapporto Anfia sulle vetture ad alimentazione alternativa immatricolate nel 2017 nei Paesi Ue/Efta, l'Italia svetta con 230mila auto vendute. Come a dire che una su quattro è immatricolata nel Bel Paese.

A tirare la volata non sono però le auto elettriche o ibride che in Italia, anche a causa della mancanza di incentivi statali, sono piuttosto deboli sul mercato, quanto le vetture alimentate a gas. Sul totale di 953.355 auto eco friendly vendute nei Paesi Ue/Efta l'anno scorso, gpl e metano incidono per il 21,6 per cento, pari a 205.667 unità. Di queste, ne sono state immatricolate in Italia 161.785, ovvero il 78,7 per cento del totale Europa, il 70,3 se si considerano tutte le vetture ad alimentazione alternativa.

Come accennato, è invece molto più contenuta la diffusione di elettriche o ibride. Le immatricolazioni di auto elettriche, pur quasi raddoppiate rispetto alle 2.819 del 2016, si sono fermate a 4.827, cioè lo 0,2 per cento del mercato totale registrato in Italia nel 2017, il 2,1 delle immatricolazioni di vetture ad alimentazione alternativa.

Nell'Ue 15, ad avere il rapporto più favorevole sono Svezia (una auto elettrica ogni 19), Belgio e Paesi Bassi (una ogni 38), Finlandia (una ogni 39). In fondo alla classifica proprio l'Italia, con una auto elettrica ogni 408, anche se fa peggio la Grecia: una ogni 443.

  • Giro d'Italia in... elettrico
    23 marzo 2019 - Hanno percorso 1.250 chilometri lungo le direttrici Roma-Milano e Torino-Venezia le due Volkswagen e-Golf protagoniste del Giro d'Italia in elettrico promosso da LeasePlan in collaborazione con Repower e Volkswagen. Non si è trattato di una gara ma di un viaggio, dal 25 al 28 febbraio, per dimostrare che la mobilità a emissioni zero...

  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK