Chi ha paura del cambiamento?

Più di 500 persone hanno preso parte, il 13 e 14 giugno all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), ad Autopromotec Conference - Stati Generali 2018, appuntamento propedeutico al salone dell'aftermarket automobilistico in programma a maggio 2019. Una partecipazione qualificata di esperti internazionali e addetti ai lavori di un settore strategico per l'economia emiliana e italiana.

"Il futuro", ha dichiarato Renzo Servadei, AD di Autopromotec, "prevede la necessità di condividere e prendere decisioni veloci per poter raccogliere le sfide del cambiamento, stimolando il mercato della tecnologia che dobbiamo far crescere facendo sistema". Significativa, in quest'ottica, la presenza di venti tra laboratori di ricerca, spin-off universitari e start up selezionati in collaborazione con Aster, la società per l'innovazione e il trasferimento tecnologico della Regione Emilia Romagna.

"Non si deve avere paura dell'innovazione", ha detto ancora Servadei, mentre l'assessore regionale alle attività produttive, Palma Costi, ha rimarcato l'importanza della filiera dell'aftermarket per "una regione che rappresenta la Motor Valley italiana e investe sul tema delle trasformazioni, digitale e green". Riflettori accesi sulla connettività, l'auto elettrica e ibrida, la shared mobility, ma anche sulla formazione e le competenze del capitale umano.

  • Italiani: “auto e buoi dei paesi tuoi”
    18 gennaio 2019 - Gli italiani risultano legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge dall'ultima indagine di automobile.it, piattaforma di compravendita di auto usate di proprietà del gruppo eBay. E ci sono differenza tra uomini e donne sulla tempistica degli acquisti. La ricerca, realizzata su un campione di 1.000 intervistati...

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK