Automechanika, l'Italia c'è

A Francoforte il post vendita parla italiano: 500 dei 5.000 espositori di Automechanika, 25esima edizione della fiera internazionale di riferimento dell'industria automotive e aftermarket, provengono infatti dal nostro Paese. Fino a sabato 15 settembre, i visitatori toccheranno con mano una gamma di prodotti e soluzioni per l'intera catena del valore dell'auto: attrezzature, parti, accessori, sistemi di gestione e servizi, pneumatici (categoria quest'ultima cui è riservato un intero padiglione).

Novità 2018, Classic Cars, piattaforma B2B dedicata alle auto d'epoca che riunisce professionisti del settore insieme ai principali player ed esperti del panorama automobilistico d'antan. "I veicoli classici - ha dichiarato il direttore di Automechanika, Olaf Musshoff - hanno un volume di mercato di circa 16 miliardi di euro. Vogliamo riunire gli addetti ai lavori e quelli potenziali di tutto il mondo. La riparazione di auto vecchie e giovani classiche potrebbe essere un'attività redditizia per molte autofficine. Tuttavia, è importante sapere come procedere".

Queste le categorie merceologiche di Automechanika: Accessories & Customizing, Car Wash, Care & Reconditioning, Dealer & Workshop-Management, Electronics & Systems, Parts & Components, Repair & Maintenance, Tomorrow's Service & Mobility, Alternative Drive Systems & Digital Solutions.
Nella Festhalle, inoltre, i produttori di tecnologie di riparazione ultramoderne per officine presentano riparazioni robotizzate, stampa 3D e realtà aumentata.

  • Assistenza: prezzi e attività scendono
    16 novembre 2018 - Per otto autoriparatori su dieci i prezzi dell'assistenza a ottobre si sono mantenuti sostanzialmente stabili, ma i meccanici che segnalano un abbassamento sono più di quelli che segnalano un rialzo (19 contro 1 per cento). Lo dice il Barometro elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base della consueta inchiesta mensile...

  • Commerciali: ancora un calo a doppia cifra
    14 novembre 2018 - Così come settembre, che aveva registrato una flessione di circa il 22 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno, anche a ottobre il mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) chiude con un calo a doppia cifra. Secondo le stime elaborate dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche...

  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK